MYmovies.it - il cinema dalla parte del pubblico | Home | Database | Cinema | Dvd & Cd | News | Trailer Giffoni Experience | PortaleRagazzi.it
Giffoni Experience portaleragazzi.it
MYmovies Kids
DVD
Cerca nella biblioteca
del cinema per ragazzi:
Cerca per aree tematiche:
Un film di Pete Docter, David Silverman, Lee Unkrich
MONSTERS & CO.
Consigliato assolutamente sì!
4,13/5
MYMONETRO©
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
dizionari * * * 1/2 -
critican.d.
pubblico * * * * 1/2
Genere:Animazione | Stelle:4,12 | Ratings:Kids | Anno:2001 | Durata:92 minuti
Regia di Pete Docter, David Silverman, Lee Unkrich.
Con le voci nella versione originale di John Goodman, Billy Crystal, Mary Gibbs, Steve Buscemi.
Produzione USA.
Prezzo Dvd: 15,99 €
Sconto IBS
Prezzo di listino: 21,99 €
Risparmio: 6,00 €
Acquista il dvd su IBS »

Un nuovo tuffo nel bizzarro mondo di Monsters & Co. in versione 3D

Mostropoli. La fonte d’energia della città è data dalle urla di paura dei bimbi umani. Questa energia è prodotta alla Monsters Inc., una fabbrica dove lavorano i mostri addetti a spaventare i bimbi e dove si trovano le porte che collegano il mondo dei mostri e il mondo umano. In realtà i mostri temono i bambini, perché pare che per loro gli umani siano tossici. Il campione di spaventi è Sulley, un grosso mostro dal pelo blu e porpora. Il suo assistente è il suo migliore amico, Mike, un piccolo essere verde, sferico e ciclopico. Il rivale di Sulley è Randall, rettile camaleontico. Una sera Sulley resta in fabbrica oltre l’orario di lavoro e scopre che una delle porte che conducono al mondo umano non è stata messa a posto: la apre e una bimba entra nel mondo dei mostri. Sulley capisce che la bimba non è tossica, le si affeziona, la chiama Boo. Poi scopre che Randall trama per imporre l’uso di una macchina che estorce urla con la violenza. Sulley e Mike tenteranno di sventare i loschi piani del rettile.

Locandina del film Monsters & Co.

Monsters & Co. indaga sulla diversità, sulla sua relatività, sull’importanza del contatto tra diversi. Mostra come la crescita sia il momento in cui si superano le paure e insieme si chiudono i ponti con la fantasia, il momento in cui il principio di piacere si fa sopraffare dal principio di realtà. Evidenzia la necessità di mantenere il contatto con la meraviglia, con la parte d’infanzia che, malgrado il crescere, può conservarsi in noi. Si basa sull’idea di rappresentare il mondo delle paure e fantasie dell’infanzia, e sull’idea che questo mondo sia un riflesso del mondo reale e del mondo adulto. Il mondo dei mostri e il mondo umano si specchiano l’uno nell’altro, e si ha il rovesciamento della divisione tradizionale dei ruoli tra spaventanti e spaventati: i mostri hanno paura degli umani, un essere umano come Boo non ha paura dei mostri. Il ribaltamento evidenzia la relatività della diversità, ha un effetto comico, spiazzante, che indica quale possa essere la via da seguire per superare i pregiudizi verso chi è visto ed emarginato come diverso. La diversità permane, ma il film ci dice che può essere fonte di arricchimento e che può nascondere una somiglianza intima, l’esistenza di uno stesso piano di affezioni per due esseri che sono tra loro molto diversi esteriormente, come il possente Sulley e la piccola Boo. Il film è dominato dalla figura della porta. La porta è il passaggio tra mondo dei mostri e mondo umano, il varco tra le diversità, il segno dell’incontro e della comunicazione; e può anche essere il simbolo dell’accesso al mondo dell’infanzia e della fantasia, che viene solitamente chiuso quando si cresce. Nel finale, Sulley apre la porta di Boo grazie alla scheggia che ha conservato (la parte d’infanzia che l’adulto può conservare e portare con sé), rivede la bambina, sorride: ma è negato il controcampo, vediamo solo il volto sorridente di Sulley, e non vediamo Boo e la sua stanza: l’apertura della porta di Boo schiude la speranza del mantenimento del legame con l’infanzia, ma la negazione del controcampo su Boo sottolinea il rimpianto per l’infanzia perduta.

Guida al cinema per ragazziFrancesco Rufo
Guida al cinema per ragazzi
Dino Audino Editore
PROSSIMAMENTE CINEMA DVD TELEVISIONE

mercoledì 29 giugno
Ratchet & Clank
mercoledì 20 luglio
Top Cat e i gatti combinaguai
giovedì 28 luglio
Ghostbusters 3D
mercoledì 10 agosto
Il drago invisibile
giovedì 25 agosto
L'era glaciale: In rotta di collisione
giovedì 27 ottobre
Trolls
domenica 1 gennaio
Il GGG - Il Grande Gigante Gentile
mercoledì 15 giugno
Angry Birds - Il Film
mercoledì 25 maggio
Alice attraverso lo specchio
oggi lunedì 27 giugno
Kung Fu Panda (17,10 Rai Gulp)
Kung Fu Panda (8,35 Rai Gulp)
L'acchiappadenti (16,10 Premium Cinema Comedy)
Shaun, Vita da pecora - Il film (18,00 Rai Yoyo)
Masha e Orso - Amici per sempre (23,15 Rai Yoyo)
Masha e Orso - Amici per sempre (16,00 Rai Yoyo)
Masha e Orso - Amici per sempre (21,30 Rai Yoyo)
Masha e Orso - Amici per sempre (7,25 Rai Yoyo)
Masha e Orso - Amici per sempre (9,50 Rai Yoyo)
Masha e Orso - Amici per sempre (13,25 Rai Yoyo)

home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
concessionaria di pubblicità MYads
concessionaria